Bonus Mania

Rivoluzione digitale e Big Data: l’ultimo step del gambling online

Rivoluzione digitale e Big Data: le innovazioni nel settore del Gaming

Ci sono rivoluzioni e rivoluzioni, che possono determinare la fine di epoche, di imperi, di monarchie, di religioni: certo è che tutte sono sinonimo di innovazione, di cambiamento, di novità. Lo stesso si può dire di quella che da qualche anno ha letteralmente cambiato le nostre vite.

La Digital Revolution, che ha segnato il passaggio dalla tecnologia meccanica ed elettronica analogica a quella attuale, si è progressivamente diffusa nei paesi industrializzati in tutto il mondo, alimentata dallo sfruttamento dal computer, dalle memorie digitali, dai mezzi dell’informatica e dalle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Internet è il più grande e importante campo d’azione di questa rivoluzione: ogni giorno si collegano 42, 5 mln di utenti per un totale di circa 75 ore di navigazione. Oggi, infatti, si vive in una realtà totalmente inglobata nel potentissimo giro del web. Ma la nuova frontiera della rivoluzione digitale è rappresentata dai Big Data, strumenti informatici e statistici che consentono l’elaborazione di database in numerosi contesti e panorami, come quelli aziendali, per migliorare i servizi offerti e i prodotti venduti.

Non solo Big Data. La trasformazione digitale del gambling online

Gli effetti della rivoluzione digitale sono evidenti anche in altri settori che, oggi, stanno spopolando tra gli utenti: un valido esempio è quello del gambling online. Già nello scorso decennio, il settore dei casinò online e delle scommesse sportive poteva essere considerato senza alcun dubbio uno dei più grandi esempi di successo dell’epoca moderna. Una rivoluzione che è dunque iniziata da tempo e che continua anche in questo momento: gli operatori di gioco continuano a lanciare sul mercato prodotti innovativi, frutto di un lungo lavoro di sviluppo e programmazione, adatti alle necessità degli utenti.

Le slot machine online sono ormai divenute dei giochi dal gameplay comparabile ai titoli presenti su console rinomate come Playstation, Nintendo e XBox.

Le room virtuali di roulette e blackjack sono state trasformate dalla tecnologia streaming in sale comparabili a quelle dei casinò reali.

Le room di poker online sono invece uno dei punti di riferimento di milioni di giocatori in tutto il mondo, in quanto l’innovazione tecnologica è riuscita a ridurre il gap a livello di emozioni e produzione di dopamina rispetto ai tornei del WPT e dell’EPT.

I siti di scommesse sportive online, come ad esempio 1Bet e 22Bet, invece, rappresentano ormai delle piattaforme complete arricchite da contributi video, statistiche aggiornate e live streaming degli eventi principali su cui è possibile scommettere.

Tutte queste innovazioni sono frutto di complesse analisi dei dati raccolti dagli operatori di gioco durante le sessioni di gioco degli utenti. I big data, o meglio gli archivi digitali che contengono le informazioni e le abitudini degli utenti, consentono alle aziende leader nel settore del gambling di migliorare i propri prodotti a livello di gamification e indirizzare le proprie strategie di marketing in funzione dei differenti target di giocatori. Mentre diverse aziende investono nei big data per implementare il loro tesoro d’informazioni, l’industria del gambling ritaglia le proprie piattaforme di gioco e le app mobile sulla base di questa mole di informazioni raccolte, dati il cui valore è destinato ad aumentare nel tempo.