Bonus Mania

Bonus Casinò Online non AAMS
cerca i miglori bonus
Casinò Online non aams - Siti Scommesse stranieri

Gioco online senza licenza cresce la frequenza dei giocatori nel gioco illegale e non sicuro

decreto dignità

Un’indagine eseguita nel mondo del gioco online d’azzardo ha evidenziato un numero elevato di appassionati che frequentano siti di scommesse, casinò online e slot machine senza una regolare licenza, sia italiana (ADM/AAMS), europea e internazionale. La motivazione è “ il divieto di pubblicità” emesso con il decreto dignità.

Portali di gioco senza AAMS e licenza europea

Un numero sempre maggiore di portali online opera indisturbato sul web, per questo sono molti i giocatori che abitualmente li frequentano. Questo è quanto evidenzia da specifiche indagini, da alcuni enti preposti al sondaggio, svolto all’inizio del mese di ottobre 2021.

Il sondaggio è stato messo in atto con un preciso obiettivo, in pratica capire fino a che punto gli appassionati di scommesse su eventi sportivi, slot machine e in generale casinò online, percepisca la diversità fra il gioco sicuro e quindi autorizzato da un ente di controllo come ADM/AAMS , Curacao (Curacao Gaming Licenze) e MGA (Malta Gaming Authority) e il gioco offerto dai casinò online senza licenza.

La pericolosità dei siti di gioco senza licenza

Fra i giocatori sul web, circa il 47% conosce un portale di gioco sicuro e legale, mentre circa il 12% senza alcuna licenza italiana e UE. Un portale di gioco d’azzardo senza alcun controllo e quindi licenza non è il massimo della sicurezza, della trasparenza e ovviamente di legalità.

Le principali fonti di conoscenza sono i social, la pubblicità sul web, in strada, giornali, radio, tv, questo sito nella sezione blog e il classico passaparola (specifici forum e siti che si occupano di gioco online). Inoltre, molti appassionati ricercano direttamente su internet un sito di gioco, senza considerare la presenza di una regolare licenza, che spesso possono essere attirati da ricche promozioni, come il bonus di benvenuto, bonus senza deposito e pubblicità di vincite molto elevate.

Risposte dei giocatori intervistati

Dall’indagine è emersa una grande difficoltà a capire fra chi opera in sicurezza e legalità e chi al contrario agisce fuori ogni regola. Inoltre si è evidenziata una non consapevolezza dei grandi pericoli del gioco sul web senza licenza di molti casinò, bookmaker e slot machine stranieri. Intatti, solo un quarto delle persone intervistate ne conosce la pericolosità, contro circa la metà del totale intervistato.

I motivi del proliferare dei siti di gioco online senza licenza

Fra i principali motivi, è di certo il “famoso” divieto di pubblicità, voluto dal Governo (Di Maio), che ha prodotto esiti, che nell’opposta direzione a quella voluta dai politici, per mitigarne la diffusione. Il divieto di pubblicità dei portali di gioco, ha spianato la strada ai siti di gioco non AAMS e senza licenza UE, quindi non sicuri e illegali, che non dovendo rispettare alcuna norma, quali sono obbligati tutti i portali di gioco con regolare licenza, hanno a oggi la massima libertà operativa. Gli appassionati che scelgono di giocare in un portale senza licenza di gioco, non ne conosce la pericolosità, oltre ad essere un perseguibile reato penale.

Al contrario, una pubblicità corretta, dei siti con regolare licenza, è fra i mezzi di diffusione più di tutela e quindi di sicurezza a favore dei giocatori, perché mette in guardia dai rischi e quindi dai pericoli e quindi dal giocare senza alcuna regola e incappare in spiacevoli situazioni, come la chiusura di un conto gioco senza alcun motivo, oltre a non poter incassare l’eventuali vincite e altro ancora.

Ancor prima dell’introduzione del divieto di pubblicità, alcune associazioni di settore, hanno sollecitato una disciplina pubblicitaria nel mercato del gioco d’azzardo, avendo la consapevolezza di un sistema non adatto, sia per gli stessi operatori, sia per i giocatori. Il divieto di pubblicità del gioco d’azzardo, anche per siti web con licenza ADM/AAMS ed europea, ha favorito chi opera sul web in modo illegale, una decisione che ha prodotto enormi danni in tutta la filiera e anche all’utenza.

Il divieto di pubblicità del gioco online

Il sondaggio ha evidenziato, inoltre, l’orientamento degli appassionati di gioco sull’efficacia del divieto di pubblicità. Le risposte degli intervistati sono state chiare ma, non a senso unico. Circa il 35% degli intervistati, dichiara che il divieto di pubblicità abbia reso i consumatori meno consapevoli e quindi informati, mentre oltre il 30% è consapevole che la decisione del Governo, ha spianato la strada ai siti di gioco non regolamentati, quindi senza licenza, sia europea, sia italiana, in poche parole illegali.

Tuttavia, una parte maggiore degli intervistati, più della metà, considera positivamente il divieto di pubblicità, ossia la fine di un passato con pubblicitari meccanismi indiscriminati e caotici, in un mancante contesto normativo o non totalmente attuato.

Le dichiarazioni espresse dal numero maggiore degli intervistati, evidenzia una convinzione, che si scontra con il timore di un ritorno al passato e quindi al gioco non sicuro, dove tutti hanno delle gravi responsabilità, oltre alla tendenza a rinviare i dibattiti su metodologie innovative di comunicazione tramite ogni mezzo pubblicitario.

Ultimi articoli

Gioco online senza licenza cresce la frequenza dei giocatori nel gioco illegale e non sicuro
Streaming e giochi sul web, una perfetta fusione tecnologica
Giochi casinò online più frequentati dagli appassionati internazionali
Le migliori slot machine non AAMS del 2021
Musica e sicurezza, la programmazione di un casinò digitale per il mobile

Top Casinò Online